GIUGNO 2013

Ci sono novità!

Siamo tornate sulle dune, non più per caso ma volutamente. La curiosità ormai ci spinge ad osservare con più attenzione la vegetazione del nostro litorale sabbioso. Controlliamo la Calystegia soldanella (li) ormai quasi al termine del suo periodo di fioritura. Vicino agli ultimi fiori stanno maturando i frutti a capsula ovale

Calystégia soldanélla L - Vilucchio marittimo
Calystégia soldanélla L – Vilucchio marittimo

Anche l’Anthemis maritima sta sfiorendo

l’Helichrysum litoreum invece è in piena fioritura.

Helichrysum litoreum
Helichrysum litoreum

L’Echinophora spinosa

Echinophora spinosa L - Pastinaca Marina
Echinophora spinosa L – Pastinaca Marina

e  la Pastinaca maritima

Crithmum maritimum L - Finocchio marino
Crithmum maritimum L – Finocchio marino

 devono ancora fiorire.

Stiamo osservando la Ononis Varegata

Medicago Marina L. - Erba Medica Marina
Medicago Marina L. – Erba Medica Marina

e il giglio di mare

le cui foglie incominciano ad ingiallire, si sta preparando alla fioritura. Notiamo sulla sabbia strani “sassolini”neri. Ci avviciniamo, sembrano tanti pezzettini di liquirizia, tutti uguali, molli al tatto

Semi del Giglio
Semi del Giglio

Proviamo ad aprirne uno: sono i semi del giglio di mare rimasti sul terreno dopo la fioritura dell’anno scorso e non insabbiati dal vento.

Le sorprese non sono finite. Una strana situazione ci fa avvicinare ad un cespuglio. Guardiamo con cautela e…..

DSCN2799

sono proprio piccolini! Appena nati!

Velocemente lasciamo la duna per non allarmare la mamma che, infastidita dalla nostra presenza, sicuramente ci starà osservando.

Ci allontaniamo, però in noi rimane un dubbio: tornare ad osservare o lasciare in pace per un po’ questi uccellini?

Maria e Giuliana

Bibliografia: Pier Virgilio Arrigoni Carlo Del Prete Giuseppe Tosi – Parco naturale della Maremma

 

6 commenti su “GIUGNO 2013”

I commenti sono chiusi.